Kilt da uomo Made in Italy: la rivoluzione di INkilt!

Kilt

Quando vedo un capo di abbigliamento interessante di norma assegno il suo posto nel tutto, collocandogli significato e scopo.

Vidi per la prima volta il KILT di Kicco Posla e Remo Redaelli al White Donna di settembre 2014 e pensai subito a quanto un progetto come il loro potesse esercitare un fascino tale da poter compensare l’esigenza della moda di rinnovarsi. Ebbene Kikko e Remo sono i pionieri della contaminazione milanese da Kilt!!!

INkilt è un’avventura iniziata per caso tra due amici con la stessa passione in fatto di stile e moda, unita da un’ideologia dominante: “mettere l’uomo in gonna”. Il loro motto “No Hero required” è anche la filosofia stesso del loro prodotto: allude al target di “uomo libero”, libero di testa e libero dai pregiudizi di norma per poterlo indossare.

KiltIl Kilt di INkilt ambisce a diventare non solo uno stile di vita per feste comandate, ma anche l’unico capo del guardaroba maschile talmente versatile da poter vestire l’uomo dal mattino, per una semplice passeggiata al parco, fino alla sera, per una cena elegante con amici…Un capo Must Have senza stagione!

Passeggiando in Corso Como un sabato pomeriggio con Kicco e Remo, è stato facile notare come sia più la donna a rimanere colpita dal fenomeno, attratta dall’immagine di sicurezza e coraggio che trasmette un uomo libero incurante degli sguardi indiscreti legati a schemi totalmente imposti dai miei ben amati “Ben pensanti”…

Sposo questa causa e sono una fan incallita perché convinta che il primo kilt sartoriale made in Italy avrà il giusto spazio in un settore in cui ancora nessuno aveva azzardato ad addentrarsi! Io sono pronta a scommettere su di loro e voi?

Parola chiave: AUTENTICITA’

Per seguire INkilt visita la pagina facebook!

Kilt-da-uomo

Istruzioni per l’uso:

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>